Il Seme della Resurrezione

Da un seme a forma di mandorla fu generato l’uomo e più e più volte il suo corpo può prendere forma rinascendo dalla polvere.
Quasi per caso leggo il commento di un amico: Gli antichi credevano che nel corpo ci fosse un ossicino minuscolo, indistruttibile, chiamato “Luz“, che non si decompone dopo la morte e non brucia nel fuoco.
Questo è l’osso da cui verrà ricreato il nostro corpo nel momento della resurrezione.
Come nulla accade per caso, cosi questo nome riecheggia nelle mie orecchie, un martello insistente che non mi da tregua.
Luz, dove ho già sentito questo nome?

Faccio qualche ricerca e scopro che Luz è il codice aeroportuale dell’aeroporto civile di Lushan (Cina), forse avrò sentito questo termine nel viaggio che mi cambiò la vita.

La leggenda del monte Lushan

Monte Lú (anche Lúshān o Monte Lushan) è una montagna della Repubblica Popolare Cinese situata a Sud della città Jiǔjiāng nella provincia di Jiangxi , vicina al Lago Poyang .

Si parla ancora di Laghi e di montagne misteriose

La divinità a cui era legata la montagna viveva, secondo le leggende, nel vicino Lago Poyang ed era in grado di dividere i venti e di aiutare i marinai che navigavano sul lago. (un astronave? Un apparato tecnologico?)
Ciononostante sul Monte Lu vivevano anche numerosi demoni, il principale dei quali era Huángfù causa di epidemie.
Un monaco daoista, Luan Ba, che possedeva i poteri per dominare i demoni, punì gli stregoni e distrusse i luoghi “superstiziosi”, da quel momento più nessuna epidemia si diffuse nei dintorni del monte.
Durante il regno di Húandì il Monaco Buddhista Ān Shìgāo di origine persiana, risiedette sul Monte Lú dove scoprì il vero volto della divinità della montagna che corrispondeva a quella di un pitone (ancora rettili)

Traduzione

Luz viene anche tradotto in “ mandorla” o “Terra della Luna”

Nell’antica lingua perduta degli Angeli Luz sta per: Misura dell’Unione Eterna

Ora abbiamo un osso a forma di mandorla da cui nasce l’uomo (materiale genetico, uovo primordiale ?), un rettile (uomini con sembianze rettiloidi ?), una città misteriosa (laboratorio genetico?)

Tanti elementi formano il Puzzle, ma esso ancora tarda a prendere forma.

Luz la città di zaffiro della tradizione ebraica il cui nome significa “mandorla” dove si arresta il potere dell’Angelo della morte.
Incontaminata dai cataclismi, si trova al centro del Paradiso Terrestre fra le radici del Mandorlo della Vita. Alla base del mandorlo una cavità che conduce alla Gerusalemme Celeste (Il perduto mondo ?)

3 pensieri su “Il Seme della Resurrezione

  1. Bellissima la città di Luz. Credo di averla visitata in un sogno che ho fatto la scorsa notte.Quando mi sono svegliato erano le 6 del mattino

  2. Abito in Puglia, ma sono stato a Lushan. Sai cosa c’è vero Bragkor? Mi hanno dato un sacchetto di mandorle, le ho piantate a terra, dicevano che dopo 5 anni da quelle mandorle sarebbero nati dei bambini. Sono passati 5 anni ma solo una di quelle mandorle ha dato un bambino, è stato con me 40 giorni e poi è scappato, diceva che tornava a Lushan. Bragkor dimmi di più su questo bambino che è scappato, tu sei un loro inviato. D-KAN-MI’NKOSS ora sai che dico il vero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *