La Strada, Il Bivio, La Vita

Certe volte ho paura, ho paura che i miei sogni possano avverarsi. Sono belli, profondi, ma se si avverassero cambierebbero il corso della mia vita. Così mi scopro, senza volerlo, a sabotarli.

Inevitabilmente vengo messo sullo strada che porta alla loro realizzazione e con mille paure e mille perché faccio in modo di ritornare sulla vecchia via, quella tranquilla che già conosco, quella strada che non mi porterà mai alla realizzazione dei miei sogni.

Sulla strada che conosco sono tranquillo, sono “abituato” a percorrerla e intanto continuo a sognare ciò che realmente voglio, ciò per cui sono venuto su questo pianeta.

Ho uno scopo, tutti noi lo abbiamo, una sorta di missione da compiere prima di ritornare dove eravamo.
I sogni, quando sono in sintonia con la nostra Anima, hanno il magico potere di modificare la realtà, liberano una serie di energie che ci scaraventano con forza sulla strada che dovremmo percorrere.
Sentiamo dolore, è come se prendessimo un forte spinta che improvvisamente ci fa cambiare rotta.

Disorientati e Smarriti

Ora ci sentiamo disorientati e smarriti, iniziamo a lottare con tutte le nostre forze per ritornare nella nostra “zona di comodo” e purtroppo ci ritorniamo, ma la vita non si arrende, troverà una nuova occasione per scaraventarci con forza dove dovremmo essere e noi come “muli cocciuti” impiegheremo nuovamente tutte le nostre forze per ritornare dove eravamo.
Che rabbia tutto questo, siamo destinati a essere felici e impieghiamo tutte le nostre forze per non esserlo.
Basterebbe solo lasciarsi andare, accettare i cambiamenti, accettare ogni occasione lungo il cammino con tranquillità, con entusiasmo.
Basterebbe dire a quella vocina interna che prova a metterci i bastoni tra le ruote: smettila, non preoccuparti, sto facendo proprio ciò che voglio è questo che mi renderà felice.

La vocina è subdola, conosce tutte le nostre paure e farà leva su quelle.
Le occasioni ci capitano continuamente, a volte sono mascherate, a volte ci mettono paura, solo pochi hanno il coraggio di seguirle fino in fondo.

Quei pochi che ci riescono vengono etichettati come “Fortunati”.

Pensiamo di avere sempre un altro giorno per provare ancora una volta, ma non sappiamo quanti giorni abbiamo a disposizione.

4 pensieri su “La Strada, Il Bivio, La Vita

  1. E se uno non sente nessuna forza che lo scaraventa in qualche direzione e non sa nemmeno cosa vorrebbe fare, che vuol dire?

    1. @Lost: Non si avverte nessuna forza, solo la paura e i dubbi di intraprendere qualcosa di diverso da ciò che si sta vivendo. Solo sensazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *