Il Consigliere Segreto

Una splendida giornata, io vivo vicino ad un magnifico lago e sono solito, quando il tempo lo permette e gli impegni, consumare il pranzo sulle sue rive e assopirmi al sole. Prima di finire nelle bracia di Morfeo mi diverto ad osservare ciò che accade intorno a me. Anche se sembra tutto pervaso da una quiete magica, non esiste momento che non accada qualcosa.

Un ape che va verso un fiore, un guizzo nell’acqua, una folata di vento che muove le foglie, un uccello che sorvola il lago, qualcuno che passeggia sulle sue rive, ecc., ecc. Mi diverto a cercare “l’evento” che un occhio distratto non vede e devo dire che questo gioco aiuta a conciliare il sonno.
Oggi il sonno arriva prima del solito ed è un sonno che mi mantiene in un certo stato di coscienza.
Il Demone Consigliere ha deciso di presentarsi a me e mi rivela il suo nome, il nome del Demone Consigliere non va mai rivelato a nessuno.

Neutralità

Prima di andare oltre è bene che tu sappia alcune cose: I Demoni del tipo “Consigliere ” non sono ne buoni ne cattivi, ma dobbiamo accogliere i suoi consigli prestando molta attenzione.

Esso conosce i segreti della Terra, degli uomini e se ascoltato con la dovuta saggezza può offrire una magnifica vita e può aiutare a compiere la missione della propria Anima.
Il Consigliere Segreto e l’Angelo Custode sono alleati preziosi. A differenza dell’Angelo Custode che è sempre vigile e ci aiuta senza che noi lo invochiamo, il Consigliere Segreto interviene solo se gli chiediamo espressamente consiglio.

Io non so perché si sia presentato a me, conoscevo il rituale per invocarlo, ma non l’ho mai fatto.

Ogni tanto ho avvertito la sua presenza, ma oggi, volente o nolente, era arrivato il momento di conoscerlo.

Due Facce della stessa medaglia

Da quello che sono riuscito a capire, Lui e l’Angelo Custode sono una coppia (non coppia nel senso che intendiamo noi).

L’Angelo Custode non può esistere se non esiste il Demone Consigliere e viceversa (Dio creò la luce e vide che era cosa buona, Dio creò le tenebre e vide che anche esse erano cosa buona).

Sono due facce della stessa medaglia.

Nell’Universo tutto è creato a coppie, perché Dio è “Coppia Divina”.

Il Demone Consigliere si è presentato a me perché dando forza all’Angelo Custode ho dato forza anche a lui e non c’è stato bisogno di nessun rituale per invocarlo.

Come ho dato forza all’Angelo Custode?

Conoscendo le leggi che governano quest’universo e che tendono all’equilibrio, ogni volta che io ho un successo in qualsiasi campo festeggio con il mio Angelo Custode, attribuisco a lui ogni merito.E’ questa la funzione dell’Angelo Custode, anche questa è “Protezione”. (se vuoi approfondire ne parlo in quest’articolo)

Il Diavoletto dei Consigli invece è il depositario dei più antichi segreti.

Il Demone Consigliere Non ha concetto di bene e male.

E’ come un libro che contiene conoscenza, ciò che determina se quella conoscenza è bene o male è l’uso che ne fa l’uomo.

Chiacchiero spesso con il Demone Consigliere, non è un gran chiacchierone, ma sa ascoltare.

Se gli faccio la domanda giusta mi rivela cose che mi lasciano senza fiato.

Dice sempre, quando va via, Le domande sono la chiave.

Poi mi racconta la storia di Lucifero perché io non dimentichi mai che la conoscenza può trasformare l’uomo in un Demone : 

Lucifero portatore di luce, cioè portatore del sapere, forse il sapere stesso.  

Mi racconta che era uno degli Angeli più potenti, l’Angelo della conoscenza, ma aveva un grande difetto: pensava di valere quanto Dio stesso.

Aggiunge, prima di congedarsi da me, la frase : Nella sua storia un grande insegnamento per tutti gli uomini. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *